L’ Estate dopo il Coronavirus, come sarà?

Quello che mi sono chiesta in questo periodo più spesso, e che ci chiediamo un po’ tutti, parlando con varie persone è quando tutto tornerà alla normalità, o almeno quando si potrà avere una parvenza di normalità 😕?

Questo Coronavirus ci ha veramente stravolto la vita, e sembra non mollare il colpo… tutti aspettavamo con ansia questo 4 maggio, pur sapendo che non ci sarebbe stata una trasformazione di questa vita, ma diciamocelo molti di noi speravano in qualcosa di più.

Non so voi, ma il pensiero va spesso a come sarà la prossima estate, a come si potrà convivere con questo virus, a come faranno tutte le attività che con il turismo ci vivono, hotel, B&B, ristornati, bar, locali e stabilimenti balneari…

Molte ipotesi sono state fatte, addirittura si è parlato di andare al ristorante separati da pannelli di plexiglas, di andare in spiaggia creando dei “Privé “ se così si possono chiamare, ma parliamoci chiaro chi è disposto a sopportare tutto questo?

E le attività riusciranno tutti a sostenere le spese per tutte queste modifiche? Riducendo di tanto le entrate!? Io penso di no, penso che dobbiamo piano piano tornare alla nostra vita.

Dopo questo periodo di chiusura quasi totale, i bambini devono essere liberi di tornare a correre, le persone di tornare a passeggiare, le attività di tornare a lavorare!

Che fine faranno le chiacchiere con i vicini di ombrellone? E come verrà gestito il momento del bagno? Tanti dubbi che cercheremo di risolvere nel prossimo articolo con qualche intervista a chi tutte queste trasformazioni dovrà farle.

Voi che ne pensate? Torneremo a viaggiare? Voi andreste al ristornate anche se vi divide un pannello di plexiglas? Andreste al mare anche se verrete chiusi da 4 pannelli?

Lasciate nei commenti i vostri pareri. Un saluto a presto ☺️

Non vi anticipo altro! Seguitemi prossimamente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: