San Vito la Capo tra leggende, mare e gastronomia

PARTICOLARE ACQUA E SPAIGGIA SAN VITO LO CAPO

Oggi vi voglio parlare di una piccola “perla Siciliana”, SAN VITO LO CAPO è il posto ideale per una vacanza senza pensieri, la spiaggia si raggiunge a piedi dal piccolo paese, nel centro possiamo trovare tutto quello che ci serve bar, ristoranti, negozi e servizi.

La storia e le origini

Le origini sono legate ad un antica leggenda, di un giovane Patrizio Romano, che per sfuggire alle persecuzioni di Diocleziano, decise di fuggire da Mazzara insieme alla nutrice Crescienza. Una tempesta costrinse la Nave di Vito ad approdare in un golfo, i giovani provarono a convertire gli abitanti del golfo alla loro fede, ma non solo non ci riuscirono per quanto vennero scacciati e minacciati. Fu’ allora che come punizione divina, un enorme frana seppellì il villaggio e i suoi abitanti.

Curiosità

Arrivando in auto a San Vito lo Capo si può ancora oggi vedere un ampia zona franosa, riconducibile a quegli eventi.

Intorno al ‘300 venne costruita la prima cappella dedicata al giovane Vito.

La leggenda narra che attorno alla prima cappella, sia stata costruita nei secoli successivi la Chiesa- fortezza, dopo vari interventi la Chiesa assume le sue dimensioni attuali, 104 metri di base, 16 di altezza.

Il Mare

Lo scenario che si aprirà ai nostri occhi arrivando a San Vito lo Capo, è sicuramente suggestivo, guardando il mare vedremo sfumature di azzurro, acqua trasparente, un piccolo paradiso, 3 km di spiaggia bianca ampia e pulita e un mare che degrada dolcemente, la rende meta ideale anche per famiglie con bambini.

SAN VITO LO CAPO BANDIERA VERDE 2020, è stata consigliata dai pediatri italiani come una delle Migliori spiagge a misura di bambino.

Il paese

Piazza Santuario è il cuore del paese, la sua via principale è VIA SAVOIA, animata sia di giorno che di sera, percorrendo la Via Savoia vi troverete praticamente con i piedi sulla spiaggia, si perché a San Vito lo Capo la spiaggia si unisce collegandosi come per magia al centro.

Sulla litoranea troverete bar e ristoranti, e non è difficile trovare artisti che realizzano bellissime sculture con sabbia.

Gastronomia

Non possiamo parlare di Sicilia senza parlare di cucina! Oltre ai tanti ristoranti che potete trovare a San Vito lo Capo, io vi consiglio di non sottovalutare le tante friggitorie e gastronomie, dove potrete gustare il classico e buonissimo cibo da strada, tra le mille prelibatezze io vi consiglio:

  • il buonissimo Cous cous
  • le busiate con il pesto alla trapanese
  • pane cunzato
  • le arancine
  • le genovesi, i cannoli e tanto altro ancora.

Come arrivare

San Vito lo Capo si trova a meno di 1 ora da 2 aeroporti siciliani, quello di Trapani ( Birgi) e quello di Palermo ( Falcone-Borsellino), vi consiglio di guardare le varie offerte su internet per tutti e due gli aeroporti.

In Nave, facendo scalo nel porto di Palermo, con varie compagnie, Tirrenia, Grandi Navi Veloci, Grimaldi Group, Corsica Ferries, con partenza da vari porti italiani.

Da San Vito lo Capo possiamo fare veramente tante escursioni, visitando le meraviglie che questo territorio ci offre, una di queste è la RISERVA DELLO ZINGARO, ma di questo vi parlerò un’ altra volta!

  • SAN VITO LO CAPO- SPIAGGIA ATTREZZATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: