Torino

Senza l’ Italia, Torino sarebbe più o meno la stessa cosa. Ma senza Torino,l’ Italia sarebbe molto diversa. (Umberto Eco)

Ho voluto iniziare con questa citazione di Umberto Eco per parlare di questa meravigliosa città, per me una delle più eleganti che abbia mai visto, una città dal fascino unico, una delle città più versatili e affascinanti di tutta Italia.

Musei di Torino

Impossibile parlare di Torino senza citare i suoi Musei, vi metto i 2 che sono tappa di obbligo se passate da qui:

IL MUSEO EGIZIO, è stato il primo museo del genere al mondo, secondo solo al Museo Egizio Il Cairo in numeri di reperti, vi lascio il link per tutte le informazioni https://www.museoegizio.it/

MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA, una vastissima collezione di pellicole e locandine, macchine e attrezzature per il cinema e tanto altro, per maggiori informazioni http://www.museocinema.it/it

Monumenti

MOLE ANTONELLIANA, 59 secondi per ammirare dall’ alto tutta la città! Si è quello che vi succederà se prenderete l’ ascensore interno della Mole. A lungo fu il monumento in muratura piu alto d’ Europa, 167 metri e mezzo di altezza, la trovate nel Centro Storico.

DUOMO DI TORINO situato in Piazza San Giovanni, dedicato a San Giovanni Battista, voluto fortemente dai Savoia e dal Vescovo Domenico della Rovere costruito tra il 1491 al 1498. Dal 1578 ospita la Sacra Sindone.

Torino e bambini

Torino si presta benissimo ai bambini, oltre al Museo Egizio che piacerà sicuramente a tutti i bambini, il mio consiglio è quello di visitare il Parco del Valentino, un parco pubblico curato in ogni particolare, al suo interno troverete bar, La fontana Luminosa, il giardino roccioso, un bellissimo Borgo Medievale e tanto altro.

Non lontano dalla città di Torino troviamo un altro bellissimo parco da visitare con i bambini, il Bioparco Zoom, vi lascio qui il link per maggiori informazioni https://www.zoomtorino.it/

Superga

Una delle tappe obbligatorie quando si viene a Torino è sicuramente il Colle Superga, la collina prende il suo nome dalla Basilica, ma purtroppo è anche tristemente nota per la tragedia che colpì il 4 maggio 1949 il mondo del calcio, l’ aereo con a bordo l’intera squadra del Torino si schiantò contro i muraglione posteriore della Basilica, nella tragedia perse la vita l’intera squadra, dirigenti, accompagnatori, l’ equipaggio e tre noti giornalisti sportivi.

Mangiare a Torino

Torino è ricca di specialità gastronomiche, possiamo provare la famosa Bagna cauda, i Tajarin, gli Agnolotti, il Vitello Tonnato, il Brasato e tanto altro, tutto rigorosamente mangiato nelle Piole, tipiche osterie Piemontesi.

Torino è anche la città del cioccolato per eccellenza, città del famoso Gianduiotto, qui nasce la tavoletta di cioccolato, i tartufi, cremini, praline. Qui nel 1946 nasce la mitica crema alla nocciola, la Nutella, inventata da Pietro Ferrero grande pasticciere Torinese, la leggenda racconta che a causa del grande caldo la cioccolata si sciogliesse dando vita alla Nutella, chiamata così da Michele Ferrero figlio di Pietro solo alcuni anni dopo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: