Vienna “ No filter Museum”

Un Museo temporaneo, in viaggio, con partenza da Vienna, l’idea di Petra Scharinger e Nils Pepe, un modo per riportare i giovani nelle gallerie d’arte!

Perché si sa in un momento cosi, dove tutto corre dietro la tecnologia, dove ormai i social la fanno da padrone, questo è il futuro… 24 Sale ognuna con uno sfondo diverso, un tema diverso, si passa da sale piene di glitter a sale con sfere giganti dove sdraiarsi, a sale con mini cup cake o dolcetti vari.

In una sua intervista la Scharinger ha detto “ Penso che sia il futuro dei musei, il punto è che non si tratta solo di selfie ma di divertirsi con L arte” poi aggiunge “ penso che le persone passino molto tempo sui suoi telefoni, ed è per questo che abbiamo cercato di mettere assieme realtà è divertimento”

Il Museo che ha aperto le porte ad Ottobre 2019 sarà a Vienna per 6 mesi, dopo l obbiettivo dei fondatori è di spostarsi in altri paesi come in un mega tour, dove i visitatori faranno a gara per il selfie più cliccato e poi tutti su Instagram a vedere i like! ✌️

E voi che ne pensate? Correte dietro alla tecnologia o pensate che forse la situazione ci stia sfuggendo un po’ troppo di mano?

Comunque adesso ci resta solo di sperare che questa emergenza sanitaria si risolva al più presto per seguire così le prossime tappe del Museum NoFilter, chissà che la prossima sia vicino a noi?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: